Come sono costruite le pareti in legno Spazio Positivo?

Le case prefabbricate Spazio Positivo sono realizzate in legno certificato PEFC e una selezione di materiali naturali con ottimi valori di isolamento termico.
Il comfort abitativo, uno tra i principali punti di forza dei nostri edifici in legno, si realizza soprattutto grazie alla composizione delle pareti.

Le pareti Spazio Positivo sono costruite attraverso una stratificazione di materiali; partendo dalla struttura portante in legno, fissata su ambo i lati da pannelli a base di legno e completata con materiali isolanti estremamente prestanti.

Pareti in legno con struttura a telaio

La metodologia costruttiva a telaio comporta una serie di vantaggi: consente una maggiore ottimizzazione della produzione industriale, un ridotto impiego di materiali e un minor consumo di energia, risorse rinnovabili e materiale ecologico a basso impatto ambientale, leggerezza strutturale e facilità di smaltimento e garantisce longevità alla struttura.

Caratteristiche della struttura a telaio

  • La parete è irrigidita da travi massicce e lamellari, di vario spessore, chiuse da pannelli in truciolato di legno, i quali contengono i vari strati di isolante all’interno.
  • Il rivestimento interno è in cartongesso o legno e l’esterno è rifinito con cappotto termico: elemento necessario per assemblare le componenti dell’isolamento esterno della parete e per ottimizzare le performance. Il cappotto termico può essere realizzato in lana di roccia, fibra di legno o polistirolo estruso.
  • Tutte le finiture interne ed esterne delle pareti sono totalmente personalizzabili e possono sopportare pesi notevoli come: pensili, quadri di grandi dimensioni, ecc.
  • Tutti i muri interni portanti e non portanti vengono eseguiti con la medesima tecnica del doppio grigliato verticale.
  • Tutti i tetti, con sottotetto abitabile e non, hanno orditura principale e secondaria, travi di colmo, mezze case, banchina e controcatena in legno massiccio e lamellare essiccato.
    Il tetto isolato può essere realizzato nella versione più tradizionale con travi a vista e perline o con finitura interna completamente in cartongesso per un design più contemporaneo.
  • Tutte le microfessurazioni normalmente presenti nei rivestimenti in cartongesso sono omogeneizzate con il Fine Coat: un tessuto creativo in fibra di vetro, applicato come strato finale della parete interna. Questo rivestimento si presta ad essere trattato in diversi colori e design, con varie tecniche di lavorazione per superfici satinate, a grana fine.
Featured Items